Pescara, cyberbullismo e legalità: incontro con i ragazzi alla scuola Antonelli

Pescara. “Legami on line: dal cyberbullismo alla legalità” è il titolo dell’incontro che le associazioni Val Pescara–Protezione Civile e Psicologi per i popoli–Abruzzo, hanno organizzato ieri nella scuola media Antonelli di Pescara, in occasione della giornata internazionale contro il bullismo.

La manifestazione  è iniziata coi saluti della preside Rosaria Colangelo e le dottoresse Stefania Catalano e Rossella Mosca dell’Ufficio Scolastico Regionale, seguite dalle esposizioni dei relatori.

Il dottor Luca Di Credico ha illustrato i rischi e i pericoli dell’utilizzo di internet; la dottoressa Michela Moretti, ha parlato del fenomeno bullismo e cyberbullismo dal punto di vista psicologico, la dottoressa Francesca D’Amico, ha parlato di prevenzione e come comportarsi in caso di bullismo.

Dopo la proiezione del filmato “Per Falcone”, la dottressa Paola Crea della Fondazione Falcone ha concluso affermando che “anche i magistrati Falcone e Borsellino sono stati vittime anche di bullismo. Il problema non è il bullismo ma l’indifferenza, come diceva Falcone Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola”