Moscufo, morto l’uomo ustionato mentre bruciava sterpaglie

Moscufo. E’ morto il 62enne di Moscufo che domenica era rimasto gravemente ferito, dopo essere stato investito dalle fiamme mentre bruciava le sterpaglie in un terreno di sua proprietà, nelle campagne del Comune del Pescarese. L’uomo, Enrico Luciani, è deceduto nel pomeriggio all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, dove era stato trasferito ieri mattina.

Domenica mattina l’uomo stava pulendo un fondo agricolo e dando fuoco alle foglie, quando è stato lambito dalle fiamme. Era stato soccorso dal 118 e trasportato in elicottero a Pescara. Aveva riportato ustioni sull’80 per cento del corpo. Ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara, ieri mattina era stato trasferito a Roma.

Degli accertamenti si sono occupati i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano.