Pescara, Fai Marathon: premiati gli ‘apprendisti ciceroni’

Pescara. Sono 39 gli ‘apprendisti ciceroni’ dell’Istituto alberghiero Ipssar De Cecco, che hanno partecipato alla Fai marathon.

I 39 ragazzi dell’indirizzo Turistico hanno ricevuto l’attestato di riconoscimento da parte del Fai per aver raccontato la storia e la cultura di Pescara, guidando le visite a Casa D’Annunzio o tra i villini Liberty della città.

Presenti alla consegna degli attestati, la dirigente dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco, Alessandra Di Pietro; Rosaria Morra, Capodelegazione Fai della provincia di Pescara; Angela Fabrizio, delegato regionale formazione del Fai; Silvana Temperini, docente di Accoglienza Turistica e referente del progetto, che ha seguito gli studenti con i colleghi Fulvio Fosco e Anna Doriana Ceccomancini.

I ragazzi hanno diretto, nelle vesti di ‘apprendisti Ciceroni’, le visite guidate fissate dal Fai nei giorni festivi e in occasione di eventi particolari, all’interno della Casa Museo ‘d’Annunzio’, del Museo delle Genti d’Abruzzo e a Casa Flaiano.

Inoltre hanno operato come guida nei percorsi storici della Pescara Liberty, ovvero tra i villini del lungomare, Palazzetto Imperato e il Teatro Michetti, illustrandone le caratteristiche ai turisti; infine hanno ideato e realizzato un video promozionale sulle bellezze storico-architettoniche-artistiche di Pescara e provincia e hanno elaborato un format per la classificazione delle opere artistiche e di oggettistica storica presente in Casa D’Annunzio.