Pescara, lavori sulla Tiburtina: come raggiungere l’aeoporto

Da due giorni, la Terna ha avviato i lavori di posa del cavo elettrico dell’elettrodotto Italia-Montenegro. Il cantiere inizia sulla via Tiburtina, nei pressi della caserma del reparto volo della Guardia Costiera, poco distante dall’ingresso dell’Aeroporto d’Abruzzo, e procede in direzione del centro commerciale Auchan occupando la carreggiata adiacente allo scalo per circa 150 metri lineari con una larghezza di 3,5 metri.

Le dimensioni del cantiere sono state ottimizzate e occuperanno una carreggiata stradale per volta consentendo così il libero transito a senso unico alternato, regolato tramite semaforo. Inoltre, la Saga, società che gestiste lo scalo pescarese, al fine di limitare l’impatto sul traffico stradale locale da e per l’aeroporto ha realizzato una segnaletica stradale temporanea che il Comune di San Giovanni Teatino provvederà ad apporre sui cartelli stradali che indicano sulle varie arterie stradali la direzione per l’aeroporto.

Per gli automobilisti che da Pescara intendono raggiungere l’aeroporto percorrendo l’asse attrezzato in direzione Chieti è consigliabile imboccare l’uscita Sambuceto-Ippodromo e non quella Aeroporto che resta comunque aperta, ma potrebbe comportare tempi di percorrenza maggiori a causa di eventuali incolonnamenti dovuti al cantiere. Anche per chi proviene da Montesilvano e si sposta in direzione Chieti è consigliabile utilizzare l’uscita Sambuceto-Ippodromo per arrivare in aeroporto.

Gli automobilisti che provengono da Francavilla e sono diretti all’aeroporto normalmente escono a Pescara ovest-Sambuceto, in concomitanza con i lavori del cantiere sarebbe opportuno proseguire in direzione Pescara-Ancona e poi utilizzare l’uscita Chieti per giungere in aeroporto. Ricordiamo agli automobilisti che sono diretti all’aeroporto di Pescara che, in considerazione degli eventuali rallentamenti causati dal cantiere, è utile calcolare un tempo di percorrenza maggiore e che tutte le uscite che dall’asse attrezzato conducono allo scalo aereo sono aperte e dunque percorribili.