Pescara, volontari di “Io non rischio” in piazza per sensibilizzare la popolazione

Terremoti e alluvioni: due avversità che purtroppo hanno messo troppo spesso in difficoltà il nostro territorio.

Per questo, sabato 14 ottobre, i volontari di “Io non rischio”, la campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile; saranno in piazza Garibaldi a Pescara – dalle 9 alle 18 – per parlarne e per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.

Oltre al punto informativo, i volontari accompagneranno la cittadinanza in un percorso legato alla conoscenza dei rischi specifici del territorio e alla memoria dei luoghi: questa è la specialità di questa edizione, insieme all’organizzazione di spazi dedicati ai bambini per far conoscere “le buone pratiche di protezione civile”.