Pescara, via Chiarini: presto i lavori di riqualificazione

Pescara. Pronto il progetto di riqualificazione di via Chiarini, che prevede interventi anche per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

A comunicarlo, l’assessore ai Lavori pubblici, Antonio Blasioli:

“Sono state avviate le procedure di gara per individuare la ditta esecutrice dei lavori di riqualificazione di via Chiarini, tra via Vespucci e via Pepe, approvati dalla Giunta. Si tratta di un intervento da 99 mila euro, necessario, perché negli anni l’assenza di manutenzione ha notevolmente provato la via, che è uno strategico ponte di collegamento fra due arterie importanti e frequentate di Porta Nuova quali sono via Bardet e via Marconi, passando per la popolosa zona dello Stadio”.

“Interveniamo mettendo a norma la via sia in osservanza del Codice della Strada che delle norme per il superamento delle barriere architettoniche: i lavori prevedono la demolizione totale dei marciapiedi esistenti e di porzioni della sede stradale; il rifacimento delle cordolature in travertino stuccato con realizzazione dei relativi scivoli di raccordo in corrispondenza degli attraversamenti pedonali e passi carrabili; il rifacimento dei marciapiedi in betonella in uniformità degli interventi in corso nella vicina via Mazzarino; la realizzazione di scivoli per il superamento delle barriere architettoniche e tutte le previste opere di mitigazione e compensazione richiesti”.

“Si interverrà in superficie, senza coinvolgimento dei sottoservizi e i lavori saranno compiuti in progress, quindi limitando al minimo i disagi legati alla mobilità della zona, com’è accaduto per i cantieri vicini. Il completamento di via Mazzarino, il cui lavoro sta terminando in queste settimane e la riqualificazione di via Chiarini, che dovrà partire tra qualche settimana, ridaranno dignità alla zona che da lunedì si vedrà restituito anche il parco di via Guelfi”.