Striscia la Notizia torna a Pescara per i parcheggi dei disabili

Pescara. Striscia la Notizia torna a Pescara per la battaglia condotta da Carrozzine Determinate sul tema dei posteggi riservati a consiglieri comunali, a discapito dei disabili.

L’inviato Jimmy Ghione, come già ad ottobre, si è presentato oggi davanti al Municipio, insieme all’associazione guidata da Claudio Ferrante, per verificare lo stato di avanzamento delle promesse del consiglio comunale di Pescara sui parcheggi per disabili nelle immediate vicinanze dell’ingresso del Palazzo di città.

L’associazione più di una volta ha sollecitato i politici a rinunciare almeno in parte al privilegio dei parcheggi riservati, delimitati da una sbarra, quantomeno nelle immediate vicinanze dell’ingresso riservato alle persone con disabilità, che è già ingresso diverso da quello principale.

“I politici si tengono stretto questo privilegio, il loro parcheggio comodo e caldo sotto l’ufficio”, afferma Ferrante. “Ai limiti del ridicolo ed espressione di un comportamento inqualificabile”, aggiunge, “il comunicato stampa piovuto dal cielo improvvisamente e contemporaneamente all’arrivo della troupe di Striscia in cui la Giunta comunale annuncia la realizzazione di nuovi stalli per persone con disabilità entro gennaio, ma comunque in zone non adiacenti all’ingresso disabili del palazzo comunale e al di fuori delle sbarre della vergogna”.