Pescara, scopre il fidanzato che bacia un altro uomo: rissa in casa

polizia_auto_3Pescara.  Un cittadino straniero, colpito da un provvedimento di espulsione emesso nel 2012, è stato accompagnato oggi dalla polizia di Pescara al Centro di Accoglienza di Milano.

L’uomo, F.S.P., con diversi precedenti penali, è  riuscito a eludere il provvedimento per oltre un anno. Due giorni fa però è stato sorpreso a casa dal suo convivente, D.R., anche lui con diversi precedenti, mentre stava baciando insistentemente un altro uomo.

Tra i due conviventi è scoppiata una violenta lite per motivi di gelosia e sul posto, in via Rigopiano, a Pescara, dopo una segnalazione è giunto il personale della Squadra volante della questura di Pescara. Dagli accertamenti gli agenti hanno scoperto che F.S.P. aveva a suo carico un’espulsione da eseguire emessa dalla Prefettura di Chieti.



In questo articolo: