Pescara, aprono le casseforti con la mola: furto da 30mila euro al Conad della Tiburtina

polizia nottePescara. Dopo aver messo fuori uso il sistema di allarme, hanno forzato una porta di ingresso del supermercato Conad lungo la Tiburtina, a Pescara, e hanno fatto man bassa di soldi, buoni pasto e generi alimentari, per poi sparire.

Da due casseforti, che hanno aperto con una mola, hanno prelevato in tutto 29mila euro, dopodiche’ hanno staccato un televisore della struttura, che non hanno portato via, e accumulato in un carrello prosciutti e Coca cola, che pero’ hanno lasciato sul posto. Per evitare di essere riconosciuti hanno danneggiato il sistema di videosorveglianza interno.

Il furto e’ stato scoperto questa mattina dai dipendenti che hanno contattato la questura facendo intervenire il personale della squadra volante, diretto da Alessandro Di Blasio.



In questo articolo: