Città Sant’Angelo: a piedi sull’autostrada, salvata da un finanziere

Città Sant’Angelo. E’ stata salvata da un finanziere fuori servizio la ragazza che, ieri mattina, camminava in stato confusionale sulla corsia di sorpasso dell’autostrada A14, tra Pineto e Città Sant’Angelo.

La giovane è stata notata dal finanziere  in forza al Comando Provinciale di Pescara, in quel momento fuori servizio, mentre camminava in direzione di Città Sant’Angelo: l’uomo non ha esitato a fermarsi con la sua autovettura e coraggiosamente è riuscito a recuperarla attraversando le corsie con le macchine che sfrecciavano. Gesto che richiede una lucidità e sangue freddo, complicato ancor più dal fatto di essere su di un cavalcavia senza corsia di emergenza e quindi priva di vie di fuga e riparo.

Messa in sicurezza la ragazza nella sua vettura, il finanziere si è poi fermato nella prima area di servizio ed ha allertato la Polizia Stradale che si è incaricata delle verifiche sull’accaduto e accompagnato la donna in ospedale dove sono in corso accertamenti sullo stato di salute