Donna di Pescara muore a Barcellona: i social la ricordano

Roberta D’Orazio aveva 33 anni ed era originaria di Pescara. Si trovava a Barcellona, dove si è trasferita a vivere e lavorare quando l’hanno trovata senza vita.

La notizia è stata diffusa il 9 maggio dal vice sindaco di Pescara, Giovanni Di Iacovo, città dove lascia tanti amici che in queste ore la stanno ricordando su Facebook.

“É tragicamente scomparsa Roberta D’Orazio. Una delle persone cui ho voluto più bene in vita mia. Eravamo a pranzo insieme appena una settimana fa e il cielo pareva sereno. So che molti di voi le sono affezionati perché é stata davvero tanto per tanti di noi. Mi stringo nel dolore alla madre Riccarda, alla sorella Marina e alla figlia Luna”, ha scritto Di Iacovo sulla sua pagina social.

Come lui l’ha voluta ricordare, riportando alla memoria anche il compianto consigliere comunale Nicoletta Cerquitelli, anche l’ex vice sindaco di Silvi Vito Partipilo: a Silvi Paese Roberta tornava spesso quando era in Italia.

Sui social ne esce il ritratto di una scrittrice, una artista, una donna ‘geniale’ che ora, per cause ancora da chiarire, non c’è più.