Maltempo, riaccesi i termosifoni a Pescara

Pescara. La perturbazione di queste ore, oltre alle copiose piogge, ha riportato su tutto l’Abruzzo le temperature anche sotto i 10 gradi.

Per questo, il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, ha emesso un’ordinanza per accendere in deroga straordinaria gli impianti di riscaldamento.

L’ordinanza, valida da oggi fino al 19 maggio, mantiene valide le norme che stabiliscono il limite massimo di 12 ore giornaliere per l’accensione di termosifoni e caldaie.