Montesilvano, bivacchi e degrado in spiaggia: rimossi i rifiuti FOTO

Montesilvano. Bivacchi in spiaggia, tra i giochi per bambini di uno stabilimento balneare al confine tra Montesilvano e Pescara.

Era stato Marco Forconi (Fratelli d’Italia Montesilvano) a denunciare “una cupola adibita a spazio ludico per bambini, trasformata in rifugio per tossici e prostitute, al cui interno è possibile trovare vestiti, profilattici, siringhe e rifiuti di ogni tipo”.

Forconi aveva richiesto l’intervento di Polizia Locale e di Formula Ambiente “per lo smantellamento di questo focolaio di degrado”, e lo stesso Forconi, oggi, annuncia l’avvenuto intervento “a distanza di sole 12 ore”.