Montesilvano, la raccolta porta a porta si estende: via i cassonetti dalle strade

Montesilvano. Il servizio di raccolta porta a porta a Montesilvano si estende a nuove zone del territorio cittadino.

Si tratta della zona di via Vestina, nel tratto compreso tra il confine con Cappelle sul Tavo e via Tamigi,  quella di via Verrotti al confine con Pescara e il quadrilatero tra il PP1 e viale Europa (esclusa) nell’area tra il lungomare e il tracciato ferroviario per un totale di 2.800 utenze.

L’attività di distribuzione dei kit per la raccolta e del materiale informativo è iniziata lo scorso 8 aprile e al momento si è completata per 400 utenze. A partire dal 29 aprile inizieranno anche le operazioni di rimozione dei cassonetti stradali.

I mastelli per il conferimento dei rifiuti possono essere ritirati dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19:

–          nella sede della Casa delle Associazioni, su corso Umberto n. 658 nello stabile dell’ex Artgianluce;

–          nella sede dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, su via Vestina n.401.

Per il ritiro, l’intestatario dell’utenza Tari dovrà esibire un documento di riconoscimento e il codice fiscale. In caso di ritiro per conto di altri è necessario presentare una delega e indicare il numero del documento di riconoscimento e del codice fiscale dell’intestatario dell’utenza Tari.