Montesilvano, muore nella vigna travolto dalla motozappa

Montesilvano. Un uomo di 69 anni è morto dopo essere stato travolto da una motozappa con cui stava lavorando su un terreno di sua proprietà in contrada Fonte delle More, al confine tra Montesilvano e Cappelle sul Tavo.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, originario di Ateleta (L’Aquila) e residente in Germania, tornato in Abruzzo per le vacanze estive, intorno alle 10 stava lavorando nella sua vigna con una vecchia motozappa, priva sistemi di sicurezza, quando, nel fare retromarcia è caduto accidentalmente all’indietro ed è stato travolto dal mezzo agricolo.

Il fratello, presente sul posto, ha subito lanciato l’allarme. Immediato l’arrivo dei soccorsi, ma per la vittima dell’incidente non c’era più nulla da fare. Dei rilevi del caso si sono occupati gli agenti della polizia municipale di Montesilvano e i carabinieri