Pescara, acqua inquinata nel tratto antistante il Fosso Vallelunga. Divieto di balneazione

Pescara. Nella zona antistante il Fosso Vallelunga, l’Arta, in data 5 maggio, ha prelevato un campione di acqua di mare che è risultata non conforme a quanto previsto dalla legge.

 

Si tratterebbe quindi di una situazione di inquinamento microbiologico per cui il Sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, ha ordinato il divieto di balneazione in quel tratto, onde evitare danni alla salute pubblica.