Pescara, botte nella movida: ragazzino pestato in via Piave

Pescara. Un 17enne è stato aggredito sabato notte in via Piave da un gruppo di giovani.

II ragazzo, secondo una prima ricostruzione, è stato aggredito e pestato nella strada della zona della movida del centro davanti agli occhi della fidanzata.

Dopo essere stato colpito sarebbe caduto a terra, ma ciò non avrebbe impedito al “branco” di infierire con calci e pugni, anche in pieno volto, davanti a diverse persone presenti.

Dopo l’aggressione, il gruppetto si sarebbe dileguato, mentre la vittima ha dovuto fa ricorso alle cure del pronto soccorso.

A rischio, a causa delle botte ricevute, la perdita di un occhio. Sull’episodio, i familiari hanno sporto denuncia ai carabinieri per risalire ai responsabili.