Pescara, Creiamo P.A: cinque giorni dedicati alla mobilità sostenibile

Pescara. Ha preso il via quest’oggi la rassegna di incontri sulla mobilità sostenibile nel territorio metropolitano e nel medio adriatico.

L’iniziativa coinvolge gli operatori della mobilità dei Comuni di Pescara, Chieti, Francavilla, Montesilvano, Città Sant’Angelo, Spoltore e San Giovanni Teatino ed è sostenuta dal Ministero dell’Ambiente.

Tanti gli appuntamenti previsti dal 10 al 14 settembre al museo Vittoria Colonna e in occasione di questa prima giornata la Commissione Ambiente, presieduta dal consigliere Fabrizio Perfetto, ha votalo la proposta di delibera di Consiglio (n. 101/2018) per l’approvazione dello schema di convenzione tra Enti per l’istituzione dell’associazione dei Comuni Abruzzesi del Medio Adriatico, finalizzata all’adozione di pratiche per la riduzione dell’inquinamento atmosferico.

Gli incontri rientrano nell’ambito del progetto quinquennale CReIAMO PA (Competenze e Reti per l’Integrazione Ambientale e per il Miglioramento delle Organizzazioni della Pubblica Amministrazione), ammesso a finanziamento nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 – Asse 1 “Sviluppo della capacità amministrativa e istituzionale per la modernizzazione della Pubblica Amministrazione” – Azione 1.3.3 “Interventi per il miglioramento della capacità amministrativa, centrale e regionale, per l’integrazione della sostenibilità ambientale”.

Ogni anno del progetto viene individuato uno specifico tema tecnico relativo all’argomento generale della mobilità urbana sostenibile e per il 2018 il tema è il Mobility Management.

Il programma degli incontri è stato presentato in Sala Giunta; presenti il sindaco, Marco Alessandrini; l’assessore alla Mobilità, Giuliano Diodati; la consigliera del Comune di Spoltore all’Ambiente, Valentina Conti; il Mobility Manager del Comune, Piergiorgio Pardi; i consulenti del Ministero, l’ingegner Domenico Caminiti  e l’avvocato Pasquale Andrea Chiodi.

Programma:

Lunedì 10 settembre, ore 12:00, Trasferimento e introduzione all’attività di affiancamento denominata ‘Azione di coordinamento di Area vasta;

Martedì 11 settembre, ore 10:00, Associazione dei Comuni abruzzesi del Medio Adriatico: istituzione di un’agenzia per la Mobilità di Area vasta;

Mercoledì 12 settembre, ore 10:30, Agenzia per la mobilità di Area vasta e azioni di modal shift;

Giovedì 13 settembre, ore 10:30, Agenzia per la mobilità di Area vasta e azioni di mobility management;

Venerdì 14 settembre, ore 10:00, Preparazione di una roadmap per l’azione di coordinamento di area vasta e stakeholder engagement.

A partecipare ai lavori sono stati invitati i rappresentanti delle Amministrazioni citate, ma anche altre limitrofe, come quelle di Ortona, Cappelle sul Tavo e Silvi, oltre che di tutti quegli organismi che, a vario titolo, sono sicuramente coinvolti dal tema trattato, ed in particolare: il Dipartimento dei Trasporti della regione Abruzzo, le Province, gli Uffici scolastici Provinciali, i Mobility Manager aziendali e scolastici, l’ARTA, le ASL, l’Università, l’INU, TUA, Trenitalia, RFI, la SAGA, il Tribunale, il Sindacato Trasporti, gli ordini professionali, il mondo dell’Associazionismo e della Grande distribuzione organizzata (GDO).