Pescara, dipendenti comunali e vigili: salari accessori in ritardo

Pescara. Saranno liquidati entro metà aprile i salari accessori di dipendenti comunali e vigili: “Colpa del nuovo gestionale”, chiarisce l’assessore al Personale Tonino Natarelli.

“Il ritardo nei versamenti del salario accessorio”, spiega Natarelli, “è stato determinato dalla necessità di avviare con le cautele del caso il nuovo sistema gestionale dell’Ente. Si tratta di importi che normalmente vengono pagati nei mesi successivi alle prestazioni, ma il nuovo gestionale, che consentirà il decentramento della gestione delle presenze, renderà tempestiva la liquidazione delle relative spettanze, riducendo i tempi di erogazione. A tale fine gli uffici hanno inoltre dedicato un addetto per recuperare le mensilità arretrate di salario accessorio della Polizia Municipale, fino ad oggi di difficile gestione, per via della complessità di valutazione delle presenze degli agenti

Il salario accessorio per i dipendenti comunali sarà erogato “fuori busta” con mensilità aggiuntiva entro la metà di Aprile 2019 ai diversi destinatari. Alla Polizia Municipale saranno erogati straordinario, turno e reperibilità del mese di novembre 2018. Sempre entro metà aprile saranno versati anche straordinario, turno, rischio e reperibilità di gennaio 2019 degli altri  servizi dell’Ente, ad eccezione della Polizia Municipale. Sarà inoltre versato lo straordinario ordinario ed elettorale relativo al mese di febbraio a tutti i servizi, a eccezione della Polizia Municipale.