Pescara, divieto di balneazione temporaneo nella zona antistante il Fosso Vallelunga

Il sindaco di Pescara Marco Alessandrini, oggi, dopo aver ricevuto la comunicazione dell’Arta circa l’inquinamento microbiologico di un campione di acqua di mare prelevato lo scorso 17 luglio; ha ordinato il divieto di balneazione nella zona antistante il Fosso Vallelunga.

 

Tale divieto temporaneo resterà in vigore finchè le analisi effettuate dall’Arta non diano un positivo riscontro nelle acque esaminate.