Pescara, i documenti Troilo alla Fondazione Brigata Maiella

Pescara. Saranno consegnati alla Fondazione Brigata Maiella tutti i documenti riguardanti la nascita e la memoria storica del gruppo fondato da Ettore Troilo, socialista, partigiano e prefetto.

Alla manifestazione di consegna, che si terrà domani, venerdì 27 aprile alle ore 17:00 presso la Sala convegni della Fondazione Pescarabruzzo, parteciperanno: Carlo Troilo, figlio del comandante del Gruppo Patrioti della Maiella; Luca Troilo, nipote del comandante e Nicola Mattoscio, presidente della Fondazione Brigata Maiella; saranno altresì presenti il sindaco, Marco Alessandrini e il presidente della Provincia, Antonio di Marco.

La famiglia dell’avvocato Troilo, avendo negli anni custodito gran parte del patrimonio documentale appartenuto al fondatore della Brigata “Maiella”, ha infatti stabilito di conferire il corpus documentale alla Fondazione.

I documenti storici riguardano un arco temporale che va dal 1943 al 1948 e consistono in una vasta gamma di manoscritti, appunti, fotografie, ritagli a stampa.

Il lascito è finalizzato alla realizzazione di un più ampio progetto di digitalizzazione che possa rilanciare gli studi favorendo l’appropriazione del materiale da parte degli storici.