Pescara, dodicenne trova portafoglio in strada e lo porta in questura

Pescara. Mentre festeggia il suo dodicesimo compleanno, insieme a quattro compagni di classe, trova per strada, in pieno centro, un portafoglio con dei soldi.

Ma il neododicenne, anziché “farsi un regalo”, senza pensarci su due volte, contatta il 113 e, insieme agli amici, raggiunge a piedi la Questura per riconsegnarlo.

Protagonista dell’episodio, avvenuto nel fine settimana a Pescara, è il giovanissimo Federico Orsini. Una volta in Questura, il ragazzino ha avvisato i genitori e il padre lo ha raggiunto per firmare il verbale di riconsegna.

Dopo che la Polizia ha individuato e contattato il proprietario, l’uomo ha raggiunto la Questura e, tornato in possesso del portafoglio, ha offerto un gelato ai cinque ragazzi i quali, concluse tutte le procedure, hanno scherzato con i poliziotti, che hanno fatto vedere loro una Volante e permesso di scattare foto.