Pescara, fugge a piedi dalla polizia ma finisce contro un’altra volante

Pescara. Alla vista di un’auto del Reparto prevenzione crimine Abruzzo della Questura di Pescara fugge a piedi e, nella corsa, guardandosi le spalle per non essere raggiunto, va a sbattere contro un’altra auto della Polizia nel frattempo sopraggiunta, ferendosi in modo non grave.

Protagonista dell’episodio, avvenuto nel pomeriggio a Pescara, nel quartiere Rancitelli, è un 31enne che, alla fine, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Il 31enne, vedendo l’auto della Polizia, si era dato alla fuga perché aveva addosso circa tre grammi di eroina.

La droga è stata quindi sequestrata e lui, oltre alla denuncia per aver opposto resistenza agli agenti, è stato segnalato alla Prefettura