Pescara, Giornata della Legalità: Andrea Di Giovanni incontra gli studenti

Pescara. Incontrerà i ragazzi dell’Istituto alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ il Sostituto procuratore di Pescara, Andrea Di Giovanni, in occasione della Giornata della Legalità ‘Premio Borsellino’, che si terrà giovedì 21 marzo presso l’Aula Magna dell’istituto.

“Il tema sarà ‘L’importanza della Memoria nel contrasto delle Mafie’, ovvero l’importanza del ricordare i nomi, i volti, di coloro che hanno dedicato la propria vita per combattere contro la criminalità organizzata, non eroi, ma uomini di rigore morale che hanno scelto la legalità”, ha detto la dirigente dell’Istituto Alberghiero, Alessandra Di Pietro ufficializzando l’evento previsto per il quarto anno consecutivo, in collaborazione con l’associazione ‘Falcone e Borsellino’ e i suoi fondatori, Leo Nodari e Gabriella Sperandio, presidente della Fondazione.

La giornata di domani si aprirà alle 11:00, con l’introduzione della dirigente Di Pietro; seguirà l’intervento del Sostituto Procuratore di Pescara Andrea Di Giovanni; il docente Graziano Fabrizi per il ‘Premio Borsellino’; e la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Pescara 1 Teresa Ascione, che accompagnerà i propri studenti.

All’evento saranno presenti anche il docente e regista Edoardo Oliva, che leggerà un racconto metaforico di Italo Calvino, dal titolo ‘La pecora nera’ e saranno presenti anche il questore Francesco Misiti e gli studenti delle classi quarte dell’Istituto Alberghiero che intervisteranno il magistrato. A seguire ci sarà il Pranzo della Legalità presso l’Officina del Gusto a cura della classe Terza indirizzo Enogastronomia, sezione G, e del docente-chef Amedeo Prognoli.