Pescara, il Tour dei Ponti compie 10 anni

Pescara. Compie 10 anni il Tour dei ponti di Fiab Pescarabici, la ciclo passeggiata di 16 km lungo le principali strade e sui ponti cittadini,  nata per mettere in risalto le criticità esistenti per i ciclisti urbani.

Tante le sorprese e il divertimento in occasione di questo speciale anniversario, domenica 7 aprile, a cominciare dall’immagine dell’evento, curata dal vignettista Marco Fiorenza e poi gadget e omaggi che verranno distribuiti ai partecipanti e ai ciclisti più piccoli.

Anche quest’anno sarà un campione olimpionico a fare da testimonial: si tratta di Marco D’Altrui, grande atleta della pallanuoto italiana, che succede al suo predecessore, l’altro olimpionico Giovanni De Benedictis, che sarà presente per il passaggio del testimone.

La partenza è prevista alle 10.45 da Piazza della Rinascita, con ritrovo e iscrizioni a partire dalle ore 9:30; gli organizzatori saranno presenti all’interno di un gazebo per le iscrizioni e per fornire tutte le informazioni sullo svolgimento dell’evento.  La quota per la partecipazione è di 3 euro per tutti e di 1 euro per gli iscritti all’associazione Pescarabici. Sono previsti sconti per le famiglie. La quota servirà a coprire una polizza assicurativa infortuni per l’intera giornata.

Il percorso è nuovo, e privilegia strade e piazze con testimonianze storiche e culturali.

Si passerà dinanzi a 5 luoghi di culto: Sant’Antonio, San Cetteo, Stella Maris, Nostra  Signora, Immacolata Concezione e Sacro Cuore.  Quest’anno si prediligerà la zona sud della città, poco conosciuta e spesso sottovalutata.  Per la prima volta ci sarà una breve pausa nella riserva dannunziana,  dove si ascolterà la “Primavera” di Vivaldi; si passerà davanti ai palazzi stile liberty degli anni 20, all’ex Aurum, al teatro D’Annunzio. Il fiume Pescara verrà attraversato quattro volte.

Il giro è adatto anche ai bambini, purché accompagnati da un adulto. Nulla vieta ai partecipanti di seguire il corteo per un tratto e di abbandonarlo nel caso risultasse faticoso per i bimbi. La festa che accompagna l’evento si svolge principalmente nell’ora precedente alla partenza.

L’arrivo è previsto alle ore 13.

In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata in altra data.