Pescara, maltempo: chiuso il lungofiume per rischio esondazione

Pescara. Chiusura delle aree golenali del fiume Pescara, nel capoluogo adriatico, a fronte dell’allerta emanata dal Centro funzionale d’Abruzzo della Protezione civile, che segnala il superamento della soglia di allarme ed una graduale crescita del corso d’acqua.

L’ufficio di Protezione civile del Comune ha emanato l’ordinanza di chiusura delle golene.

Il Centro Funzionale raccomanda di mettere in atto le azioni previste nel Piano Comunale di Emergenza, in particolare di attuare servizi di monitoraggio su aree esposte a rischio di allagamenti, e prestare particolare attenzione ai sottopassaggi pedonali e veicolari.

L’ordinanza dispone inoltre la chiusura di cimiteri e parchi cittadini finché saranno ripristinate le condizioni di sicurezza sulle alberature.
Nessuna disposizione per le attività scolastiche, che si svolgeranno regolarmente nella giornata di domani.