Pescara, nuovi ufficiali per la Guardia di Finanza

Pescara. Si sono conclusi nel corso della settimana i periodici avvicendamenti del quadro ufficiali del comando provinciale della Guardia di Finanza di Pescara.

Infatti, sono giunti in città e sono stati assegnati al Nucleo Polizia economico finanziaria il Tenente Colonnello Vito Casarella e il Capitano Fabio Felice Innamorati, ufficiali entrambi in possesso di lunga esperienza operativa.

I due ufficiali sono stati ricevuti dal Comandante Provinciale, Colonnello Vincenzo Grisorio, che gli ha rivolto un saluto di benvenuto e l’augurio di buon lavoro, nonché illustrato il contesto territoriale ed operativo caratterizzante il territorio della provincia, in cui sono chiamati ad operare.

Il Tenente Colonnello Casarella, originario di Cerignola, sposato e con una figlia, ha conseguito la laurea in Economia e commercio e quella in Scienze della sicurezza economica e finanziaria

Ha già svolto servizio in importanti sedi – Milano, Mantova, Torino –  e proviene da Cagliari, dove ha comandato il locale Gruppo e a questa sede assume l’incarico di Comandante del Gruppo Tutela Economia, deputato alla tutela del mercato dei capitali e dei beni e servizi, nonché al contrasto del riciclaggio e dei reati societari.

Il Capitano Innamorati originario di Pescara, anch’egli sposato e con un figlio, è laureato in Economia e commercio e ha ricoperto qualificanti incarichi operativi alle sedi di Bologna, Milano e Roma.

A Pescara è giunto trasferito dal Nucleo Speciale di Polizia Valutaria di Roma, e presso il Nucleo di Polizia economico finanziaria, assume il comando dell’articolazione che si occupa, in particolare, di reati economici e, in particolare, del contrasto alla criminalità economica.