Spoltore, led a risparmio energetico su tutto il territorio

Spoltore. Sarà illuminato da led a risparmio energetico il territorio comunale, dove in questi giorni è in corso la sostituzione dei punti luce.

Il servizio è stato affidato a una ditta esterna, la Conversion & Lighting S.p.A, che per i prossimi 9 anni si farà carico della gestione e della manutenzione dell’intera rete.

Ai lavori di ammodernamento e messa in sicurezza degli impianti d’illuminazione faranno da corollario anche una bolletta energetica più leggera e un milione di euro previsti come investimento sulla rete. Con la nuova gestione è stato attivato un nuovo numero verde, 800 89 45 20, al quale andranno effettuate le segnalazioni relative a guasti a lampade, pali e a tutte le infrastrutture che illuminano le aree pubbliche di Spoltore.

I lavori complessivamente interessano 2812 punti luce sul territorio comunale: la gestione esterna comporterà un calo medio della bolletta del 16,24%, e un risparmio complessivo, per tutto il periodo di affidamento, di oltre 700 mila euro.

Alcuni tratti della rete attualmente in funzione sono stati realizzati negli anni ’50: per questo motivo l’esternalizzazione del servizio prevede tutta una serie di interventi di manutenzione e ammodernamento. In particolare sono previsti interventi di sostituzione per i corpi illuminanti energeticamente inefficienti con altri a led, a basso inquinamento luminoso, pali e sbracci corrosi o danneggiati saranno ripristinati, i quadri elettrici vetusti, danneggiati o non conformi alla normativa vigente verranno sostituiti o adeguati.

“In occasione delle prossime serate estive nel Centro Storico” evidenzia il sindaco Luciano Di Lorito “la nuova illuminazione darà l’occasione di ammirare il nostro borgo avvolto dalle stelle, in passato oscurate dai vecchi impianti”. “

Chiediamo pazienza ai cittadini” aggiunge l’assessore Carlo Cacciatore “perché il territorio di Spoltore è molto vasto e la sostituzione dei punti luce ha bisogno di tempo: in ogni caso ricordiamo che l’intervento riguarderà tutti i lampioni del territorio, nessuno escluso. Anzi invitiamo a segnalarci eventuali dimenticanze da parte degli operai”.

Restano ancora da installare, infatti, circa 800 armature a led: saranno ultimate, si prevede, entro la fine di settembre.