Tocco da Casauria, 15 mila euro per il Wi-Fi pubblico

Tocco da Casauria. In arrivo 15 mila euro dall’Unione europea per installare il Wi-Fi negli spazi pubblici di Tocco da Casauria.

Il Comune infatti, insieme ad altri 3.400 Comuni, risulta essere beneficiario del budget messo a disposizione dalla Commissione europea per coprire i costi di installazione degli hotspot Wi-Fi negli spazi pubblici, inclusi Municipi, biblioteche pubbliche, musei, parchi pubblici e piazze, come annunciato nel secondo bando WiFi4EU, che si è svolto dal 4 al 5 aprile scorsi.

Il budget totale per questo finanziamento è stato di 51 milioni di euro e le domande sono pervenute da tutti i paesi partecipanti al programma.

“I fondi messi a disposizione dall’Unione Europea ci permetteranno finalmente di realizzare una rete di accesso gratuita ai massimi livelli, e fornire connettività anche dove i telefonini non prendono”, fa affermato Marco Capppli, consigliere comunale che segue i programmi di innovazione tecnologica dell’Ente.

“Per questo siamo particolarmente soddisfatti, essendo tra i pochissimi comuni Abruzzesi ad essersi aggiudicati questo finanziamento, nonostante la concorrenza di città e comuni più grandi e strutturati.”

“Proseguiamo sul cammino della innovazione e della comunicazione digitale, tracciato dal nostro programma amministrativo”, prosegue il Sindaco Riziero Zaccagnini. “Passi importanti, costanti e continui, per i quali ringrazio il consigliere delegato e gli uffici che hanno gestito e gestiranno la pratica. Aggiungo anche un apprezzamento all’ANCI regionale, che con il suo servizio news via e-mail ci ha permesso di monitorare il finanziamento ed essere pronti a parteciparvi”.