Pescara, Premio internazionale NordSud: ecco i vincitori

Pescara. Un poeta greco e un economista australiano sono i vincitori del Premio internazionale NordSud di Letteratura e Scienze, giunto alla sua VIII edizione e promosso dalla Fondazione PescarAbruzzo, dove giovedì 15 dicembre, alle ore 17,00, si terrà la cerimonia di premiazione.

Si tratta di Sotirios Pastakas per la Poesia e Lionel Page per le Scienze Sociali;

Sotirios Pastakas è un poeta nato in Grecia, ha studiato medicina a Roma, dove ha trascorso alcuni degli anni più significativi per la sua formazione culturale. Per trent’anni ha lavorato come psichiatra ad Atene. Ha pubblicato quattordici raccolte di poesia, saggi e traduzioni di poeti italiani. Verrà premiato per la raccolta di poesie edite in italiano intitolata Corpo a Corpo (Multimedia edizioni).

Lionel Page è un giovane economista comportamentale dell’Università di Brisbane (Australia) eletto miglior economista australiano per l’anno 2016. I suoi lavori di ricerca sono stati pubblicati a livello mondiale. Si interessa dell’economia comportamentale applicata alle scelte individuali e collettive dell’uomo moderno e a come queste scelte si riflettono nei prezzi di mercato e nell’allocazione delle risorse. Sarà premiato per il saggio Born leaders: political selection and the relative age effect in the U.S. Congress (Journal of the Royal Statistical Society, series A, 2016).

Nelle motivazioni si legge che entrambe le opere affrontano il tema della centralità dell’uomo nella società contemporanea.

La Giuria è composta da Nicola Mattoscio (Presidente), StevkaŠmitran (Segretario), Francesco Marroni ed Elio Pecora.
Interverranno: Paola Damiani, presidente della Fondazione Pescarabruzzo; Federica Chiavaroli, Sottosegretario di Stato Ministero della Giustizia; Marco Alessandrini, sindaco e Carmine Di Ilio, Rettore dell’Università di Chieti-Pescara; coordinerà Maria Silvia Santilli, giornalista Rai.