Abbateggio, Premio Parco Majella: i finalisti

Abbateggio. Torna il Premio Parco Majella, il contest di letteratura giunto alla 21esima edizione promosso dall’associazione Alle Falde della Majella.

Tre le serate previste:

venerdì 20 luglio vedrà protagonisti gli studenti di diversi Istituti Superiori Scolastici di Pescara (Istituto Alberghiero “F. De Cecco”, Liceo Scientifico Statale “C. D’Ascanio”, Liceo Scientifico “L. Da Vinci” e Istituto Tecnico Agrario di Alanno), che in seguito ad una attenta lettura e al confronto con gli autori finalisti della Sezione Narrativa Edita, andranno a conferire un Premio speciale ragazzi all’opera più meritevole.

Sabato 21 luglio, dalle ore 20.00, si svolgerà la Cerimonia di premiazione, durante la quale saranno svelati i nomi dei vincitori di ogni sezione in concorso e dei premi speciali.

La mattina di domenica 22 luglio, presso l’ Ecomuseo del Paleolitico a Valle Giumentina, ci sarà la presentazione di nuovi progetti tra Archeologia e Natura.

La giuria, presieduta da Benedetta Rinaldi, giornalista e conduttrice del programma Uno Mattina, è formata da:Natalina Ciacio, dirigente scolastico; Gigliola Edmondo, giornalista; Anna Dionisio, archeologa; Alfredo Mazzoni , docente; Marzio Maria Cimini, intellettuale e scrittore ; Francesco Giovanni Maria Stoppa, docente universitario; presidente del Premio, Antonio Di Marco; presidente dell’Associazione Alle Falde della Majella, Gabriele Di Pierdomenico.

Componenti della Direzione Artistica:

Daniela D’Alimonte, dirigente scolastico e giornalista e Marco Presutti, docente; la lettura dei brani sarà a cura di Franca Minnucci; condurrà la cerimonia il giornalista Rai, Antimo Amore.

Ecco i nomi dei finalisti per le 4 sezioni del Premio:

Sezione Narrativa Edita:

‘Dentro soffia il vento’, Francesca Diotallevi – Neri Pozza Editore; ‘L’acqua di Bumba’, Roberto Piumini – Interlinea Edizioni; ‘Raccontami l’Abruzzo’, a cura di Rita La Rovere – Edizioni Tabula Fati; ‘La manutenzione dei sensi’, Franco Faggiani – Fazi Editore; ‘Il colore dei pensieri’, Arturo Bernava – Chiaredizioni.

Sezione Saggistica Edita:

‘Selvaggi. Il rewilding della terra, del mare e della vita umana’, George Monbiot – Piano B Edizioni; ‘Cose viste. Storie di uomini e altri animali’, Pietro Del Re – Editori Laterza; ‘La via del lupo. Nella natura selvaggia dall’Appennino alle Alpi, Marco Albino Ferrari – Editori Laterza; ‘Aree interne. Per una rinascita dei territori rurali e montani’, a cura di Marco Marchetti, Stefano Panunzi, Rossano Pazzagli – Rubbettino Editore; ‘Ecologia del desiderio. Curare il pianeta senza rinunce’, Antonio Cianciullo – Aboca Edizioni; ‘La verde bellezza. Guida ai parchi e ai giardini storici pubblici del Friuli Venezia Giulia’, a cura di Giorgia Gemo e Franca Merluzzi – Forum Editrice Universitaria Udinese; ‘La zoologia di Aristotele e la sua ricezione dall’età ellenistica e romana alle culture medievali. Atti del convegno (Pisa, 18-20 novembre 2015)’, a cura di Maria Michela Sassi, Elisa Coda, Giuseppe Feola – Pisa University Press.

Sezione Romanzi e racconti Inediti:

‘In un tempo senza tempo …’, Fabrizio Fedele; ‘Salta cinghiale’ Antonello Euprepio Puglia; ‘Vi racconto il mio Appennino’, Lando Tagliaferri.

Raccolte di poesie inedite e edite:

‘Raccolta di poesie’, Vincenzo Abbate; ‘Dirupi e molecole nude. Passerà e cambierò. Forse’, Marina Atzori; ‘I bagliori del cuore’, Nicola Sciannimanico – Menabò.