Città Sant’Angelo, vertenza Nike in Parlamento con Sinistra Italiana

Città Sant’Angelo.“Vicinanza e tutele legati per i lavoratori della Nike a Città Sant’Angelo, anche attraverso i Parlamentari”

Anche Sinistra Italiana,dopo l’appello dei sindacati, si schiera accanto alla vertenza dei lavoratori Nike dello store di città Sant’Angelo, ultima vertenza in ordine di tempo nel territorio angolano dopo quella dell’Iper.

Il marchio d’abbigliamento sportivo, infatti, ha annunciato la chiusura del punto vendita all’interno dell’Outlet Village: “Una scelta che interessa diversi store in Italia e che dovrebbe vedere una regia nazionale per la difesa dei lavoratori, a cui va tutta la solidarietà da Sinistra italiana”, affermano il segretraio provinciale di Sinistra Italiana Pierpaolo  Di Brigida e quello cittadino Davide Raggiunti.

“Non possiamo accettare passivamente la chiusura e il licenziamento dei lavoratori”, concludono, esprimendo, “Tutta la nostra vicinanza e disponibilità per proseguire la battaglia, in Parlamento con i nostri Deputati ed anche per vie legali per tutelare il diritto al lavoro”.