Pescara, archiviata l’indagine della Corte dei Conti sul bilancio della Giunta Mascia

Pescara. “La giunta di centrodestra Albore Mascia non ha mai sforato il patto di stabilità, né ha commesso altre irregolarità nella gestione contabile delle casse comunali”.

Lo hanno rimarcato, stamani in conferenza stampa, il capogruppo comunale di Forza Italia Marcello Antonelli, e i consiglieri comunali Luigi Albore Mascia ed Eugenio Seccia, assessori e sindaco nella passata consiliatura di centrodestra.

“Lo ha certificato nero su bianco “, hanno detto, “la Procura Regionale della Corte dei Conti che dopo quattro anni ha archiviato il fascicolo ispettivo aperto nel 2015 dalla Ragioneria Generale dello Stato riferito al bilancio 2013, ristabilendo la verità su 5 anni di amministrazione corretta e soprattutto dimostrando che non c’è mai stata alcuna correlazione tra lo stato di predissesto chiesto dal sindaco Alessandrini e quei bilanci su cui oggi c’è una validazione della Corte dei Conti”.