Pescara, Marina sud: “Occupazioni abusive, spaccio e degrado”

Pescara. “Sei alloggi occupati abusivamente negli ultimi mesi da cittadini italiani che oggi lasciano a presidio degli appartamenti 3 pitbull, una piazza riqualificata che sta inesorabilmente piombando nel degrado con lo spaccio di droga notturno, rifiuti ovunque, aree verdi prive di manutenzione, squadre di ratti che girano indisturbati, strade completamente dissestate, palazzi popolari di quattro piani, costruiti tra il 1936 e il ’37 che non sono mai stati riqualificati, privi di ascensore con cittadini diversamente abili o semplicemente anziani prigionieri in casa”.

E’ il Presidente della Commissione Sicurezza Armando Foschi, dopo il sopralluogo effettuato questa mattina e aver ascoltato alcuni residenti, a riferire la condizione di degrado in cui versa Borgo Marino sud incontrando una delegazione di residenti.

“Vanno accesi i riflettori sulle condizioni di abbandono di Borgo Marino sud”, afferma Forschi, “Già stamane abbiamo convocato i tecnici di Ambiente Spa per un sopralluogo al fine di avviare da domani un intervento di pulizia straordinaria. Mercoledì incontreremo l’Ufficio Verde del Comune per programmare la potatura degli alberi e lo sfalcio dell’erba. In fase di preparazione del Programma Triennale dei Lavori pubblici dovremo invece prevedere fondi ad hoc per la riqualificazione di strade e marciapiedi, mentre dovremo imporre all’Ater gli interventi necessari per il risanamento delle abitazioni dopo 83 anni di attesa”.