Terzo ponte sul Saline: 3 milioni per completare il viadotto tra Montesilvano e Città Sant’Angelo

Montesilvano. “ Conto che a breve sarà possibile completare il terzo ponte sul fiume saline.  Dopo un confronto  con i colleghi Consiglieri regionali di Pescara,  in primis il presidente Lorenzo Sospiri, e con  il presidente della Provincia di Pescara , Antonio Zaffiri, ho avanzato  all’assessore al  Bilancio Guido Quintino Liris, in un incontro odierno,  una richiesta di 3 milioni di euro, cifra utile al completamento del ponte Adriatico, il nuovo strategico viadotto che servirà a decongestionare il traffico su una vasta area del territorio provinciale: si eleverà tra Città Sant’Angelo e Montesilvano”

L’annuncio è del capogruppo in Consiglio regionale di Fratelli d’Italia, Guerino Testa, già presidente della Provincia negli anni della progettazione dei tre ponti sul fiume Saline. Dopo l’inaugurazione dei due precedenti ponti  Sant’Angelo e San Michele, l’Adriatico (appaltato nel 2010  con inizio lavori nel 2011) aveva  subito uno stop, sia per ragioni di natura logistica (cavi dell’alta tensione che non venivano spostati; si rese necessario l’allontanamento dal mare di 300 metri) e sia per le nuove normative sulla sicurezza che impongono ulteriori parametri per la messa in opera.

“Il ponte, diverso dai precedenti perché sospeso, non era collaudabile ed occorrevano ulteriori fondi – spiega Testa – ritengo proficuo l’incontro con l’assessore Liris ed auspico tempi brevissimi  per la predisposizione del nuovo finanziamento che potrà consentire finalmente l’ultimazione dei lavori – conclude Testa – è un’opera molto attesa da tutti i cittadini dell’ampia area di riferimento e dagli operatori turistici perché permetterà anche di ottimizzare l’accessibilità e la fruibilità  di tutta la zona costiera”.