Corropoli, tuffo in piscina nell’acqua troppo bassa: 38enne grave in ospedale

Corropoli. Si tuffa in piscina, dove però l’acqua è troppo bassa. Sbatte la testa e rimedia una serie di traumi e fratture alla colonna vertebrale.

 

Sono ancora gravi (soprattutto per le possibili conseguenze) le condizioni di un uomo di nazionalità filippina, 38enne, vittima ieri pomeriggio di un particolare incidente all’interno di un affittacamere a Corropoli.

 

 

L’uomo, infatti, si sarebbe tuffato in maniera maldestra nella piscina della struttura ricettiva, per poi battere in maniera violenta il capo.

 

 

L’asiatico è stato soccorso, trasportato in ospedale a Teramo, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.