San Nicolò, incontro per “decidere insieme” il futuro della Carlo Febbo

Un momento di confronto con tutti i diretti interessati per decidere insieme il futuro dell’ex scuola “Carlo Febbo”. L’incontro organizzato dalle diverse associazioni culturali, sportive e sociali di San Nicolò, insieme anche all’Istituto comprensivo Teramo 4, si svolgerà il prossimo 20 febbraio nei locali della Confcommercio in piazza Progresso (sopra il supermercato) alle 18,30 e punta a promuovere una discussione aperta a tutti i cittadini sull’attuale progetto all’esame del Comune di Teramo, relativo al recupero dell’edificio e alla riqualificazione dell’area esterna della scuola.

“Crediamo fortemente che le idee dei cittadini siano una risorsa fondamentale”, si legge nel volantino di invito, “alla quale attingere per rispondere in maniera adeguata alle esigenze del territorio”.

Un esempio di democrazia partecipativa che parte dal basso, dunque, per offrire spunti e progetti all’amministrazione comunale sul possibile utilizzo di un luogo che è stato per anni il centro della formazione di tanti cittadini.

Intanto è già possibile presentare le proprie idee attraverso la pagina Facebook Carlo Febbo Domani, creata per l’occasione, lasciando messaggi e suggerimenti.



In questo articolo: