Teramo, i sindacati organizzano un sit-in contro i tagli alla sanità

Una vera e propria chiamata a raccolta con l’appuntamento in programma per il prossimo 22 luglio alle 10, nella sede dell’assessorato regionale alla sanità.

Cgil, Cisl e Uil organizzano per la prossima settimana un sit-in ai quali sono invitati i cittadini e i dipendenti della Asl teramana per chiedere una diversa politica sanitaria del territorio provinciale, particolarmente colpito dalle modifiche in programma. 

E, visto il problema cronico della mancanza di personale, i sindacati tornano a chiedere anche una sanità pubblica con personale e risorse adeguate per essere al servizio dei cittadini. Una sanità che, a detta delle organizzazioni, deve essere più presente sul territorio per essere vicina a coloro che devono usufruire dei servizi alla salute.



In questo articolo: