D’Alfonso incontra i sindaci della montagna teramana

Realizzare le infrastrutture necessarie per rilanciare l’offerta turistica della montagna e rendere l’entroterra teramano un bacino attrattivo a livello nazionale e non solo.

Si è parlato anche di questo nell’incontro che il Governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, ha avuto nel pomeriggio a Pescara con i sindaci di quattro centri dell’Alto Vomano, Fano Adriano, Pietracamela, Crognaleto e Campotosto, accompagnati dal consigliere regionale, Luciano Monticelli.

Un progetto di sviluppo territoriale che comprende, oltre al completamento della metanizzazione e alla viabilità interna relativa ai collegamenti Campostosto-Ortolano e Fano Adriano-Intermesoli, la realizzazione di infrastrutture al servizio dell’offerta turistica della montagna del versante teramano del Gran Sasso.

Il tavolo di lavoro sarà replicato a stretto giro dopo un’attenta analisi delle potenzialità del comprensorio che ha in Prati di Tivo la punta di diamante di un’offerta turistica che merita di essere valorizzata appieno.

Il presidente D’Alfonso ha condiviso la volontà dei quattro Comuni dell’Alto Vomano di sviluppare al meglio le proprie potenzialità e si è impegnato a sostenere il progetto di completamento della metanizzazione.