Pineto, furto nel supermercato: sorpreso e arrestato dalla polizia

Pineto. Piccoli furti, ma continui all’interno dello stesso supermercato. Merce poi nascosta all’interno della propria autovettura.

Un romeno residente a Lanciano, L.C. di 37 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Atri con l’accusa di furto aggravato. L’uomo notato da un poliziotto della stradale di Giulianova, libero dal servizio, è stato notato mentre stava rubando dei prodotti in esposizione negli scaffali del Conad di Pineto.

 

L’agente libero dal servizio ha notato, mentre era nel market, gli strani movimenti del romeno ed ha subito contattato i colleghi del commissariato di Atri. Durante la perquisizione all’interno della vettura di proprietà, i poliziotti hanno trovato diverse scatolette di tonno, gomme da masticare e 5 confezioni di shampoo per capelli. Il tutto per un valore di 180 euro. L’uomo non è riuscito a dare spiegazione dl ciò. Poco dopo attraverso la visione delle telecamere a circuito chiuso del Conad, sono state   osservate le gesta del ladro, che aveva nascosto la merce sotto al maglione per poi depositare la refurtiva in macchina. Nei suoi confronti è scattato l’arresto in attesa dell’udienza di convalida. La refurtiva è stata recuperata e restituita al direttore del supermercato.