Valanga ai Prati di Tivo con impianti (fortunatamente) chiusi

PIETRACAMELA. Un rialzo termico produce una valanga nel canalone della Giumenta, fino a toccare le piste da sci dei Prati di Tivo.

 

Le stesse piste che erano state chiuse la giornata precedente del sindaco di Pietracamela, Michele Petraccia, proprio sulla base del bollettino Meteomont.

 

A parlarne ora si può parlare di provvedimento quanto mai provvidenziale. E certo perché in mattinata per effetto del rialzo termico di questi giorni si è staccata una grossa massa di neve, causando una valanga.

 

Gli impianti, dunque, restano chiusi a tempo indeterminato in attesa di verificare meglio l’evoluzione degli eventi.