Alba Adriatica, la nuova foce del Vibrata “disegnata” dai sassi VIDEO

Alba Adriatica. Lo scenario era affiorato già un mese fa circa, quando la prima piena del Vibrata aveva disegnato un nuovo assetto della foce.

 

 

Ora, a distanza di settimane, con la portata del corso fluviale molto ridotta e il mare calmo, la sorta di mezza luna formata da sassi a ghiaia all’estremità est della foce è molto più evidente.

Un apporto significativo di ghiaia e sassi che si è formato anche nello spazio dinanzi alla Bambinopoli, lambita dalle onde quando il mare è in burrasca.

 

Uno scenario per certi versi inedito, che dimostra in ogni caso che il letto del fiume si è innalzato a valle per la presenza di apporti ghiaiosi presenti lungo il torrente. Che ora, per effetto della doppia ondata di maltempo (prima la nevicata e poi le piogge torrenziali) sono finite al mare.