Teramo, la Asl smentisce la Gazzetta di Modena: “Mai autorizzato cura Di Bella”

La Direzione Generale della Asl di Teramo, in merito all’articolo pubblicato ieri sulla Gazzetta di Modena, dal titolo ‘Modena, la cura Di Bella funziona: l’AUSL di Teramo l’autorizza’ precisa di non aver mai autorizzato nessun paziente ad usufruire della cosiddetta ‘cura Di Bella’”.

Una smentita chiara e netta, soprattutto dopo la diffuzione della notizia sul web e sui social network, quella voluta fare dalla Asl di Teramo che prende le distanze dall’articolo pubblicato dal quotidiano modenese, in merito all’articolo di ieri in cui si sosteneva che l’azienda teramana avesse autorizzato un paziente ad eseguire questa cura alternativa.