Atri, Avis festeggia 40 anni

Avis. La solidarietà è un valore fondamentale per la nostra società. Lo sa bene anche l’AVIS Comunale di Atri “G. Di Giancroce” che da quaranta anni promuove la donazione del sangue ad Atri e nel territorio circostante.

Grazie alla virtuosa sinergia con il centro trasfusionale dell’Ospedale San Liberatore di Atri e alla preziosa collaborazione dei suoi numerosi e generosi donatori, la sezione atriana è riuscita in questi anni a raccogliere sangue e plasma indispensabile nei servizi di primo soccorso e di emergenza, in interventi chirurgici e trapianti di cuore, nella cura delle malattie oncologiche e nelle varie forme di anemia cronica.

Il nuovo consiglio, insediatosi a 40 anni esatti dalla fondazione, avrà l’onere ed onore di segnare questo importante traguardo.

“Era il 6 marzo 1977 quando i soci fondatori, guidati dal primo Presidente Giuseppe Di Giancroce , diedero vita alla sede atriana. La nostra sezione è tra le più longeve della regione Abruzzo e la prima nella provincia di Teramo” ricorda il neo Presidente Herbert Tuttolani “Stiamo programmando una serie di eventi per festeggiare questo importante compleanno. La nostra idea è di proporre diverse iniziative che interessino sia i donatori acquisiti sia i potenziali. Il quarantennale sarà l’opportunità per ricordare all’intera cittadinanza quanto sia importante la risorsa “sangue”. A tal proposito, colgo l’occasione per elogiare, in nome del consiglio tutto, i tanti che si sono recati al centro trasfusionale per dare il proprio contributo durante le recenti emergenze che hanno colpito il nostro territorio e la nostra comunità, come pure gli operatori sanitari sempre presenti, nonostante le difficoltà legate al meteo e alla viabilità. A tutti, grazie!”

Il nuovo consiglio è composto da 11 persone con esperienze varie nell’insegnamento, nel marketing, nel sociale, nell’organizzazione d’eventi e nella comunicazione. Accanto al presidente Tuttolani, come vice presidente Giovanni De Luca, segretaria Sara Zenobio e tesoriere Alessandra Pavone. Gli altri consiglieri sono Chiara Di Nardo Di Maio – che ha ricevuto anche la carica di vice presidente della sezione della provincia di Teramo – Tony Marcone, Guido Romano, Gabriella Pavone, Cosetta Italiani, Alfonso Comignani e Maria Serena Manco.

Il gruppo, a lavoro da appena un mese, tra le altre attività si sta occupando anche di riorganizzare tutti i canali di comunicazione digitale: sito web, in fase di realizzazione, e la pagina facebook “Avis Comunale Atri”, già attiva, sulla quale è possibile raccogliere informazioni ed essere aggiornati sulle iniziative promosse.

Chi desidera entrare a far parte di questo meraviglioso mondo come donatore può recarsi presso il Centro Trasfusionale di Atri tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 11. Per eventuali comunicazioni è possibile contattare il consiglio all’indirizzo email info@avisatri.it .



In questo articolo: