Alba Adriatica, vigilanza notturna per tutta l’estate alla bambinopoli e in pineta

Alba Adriatica. Vigilanza fissa notturna in due siti sensibili e comunque molto frequentati in estate: il parco pubblico della bambinopoli e la pineta litoranea.

 

Con l’approssimarsi del periodo di maggiore afflusso turistico, la giunta comunale di Alba Adriatica, guidata dal sindaco Tonia Piccioni, ha disposto di prevedere un servizio di controllo e vigilanza notturna (attraverso un istituto privato) della bambinopoli e della pineta litoranea.

 

Il presidio fisso è partito ieri sera e proseguirà fino al prossimo 10 di settembre. Gli addetti dell’istituto di vigilanza garantiranno il controllo e la tutela dei due spazi pubblici, nel percorso teso essenzialmente alla prevenzione di forme di danneggiamento, vandalismo e micro-criminalità. Il servizio coprirà la fascia oraria dall’una di notte alle 7 di mattina per una spesa di poco superiore ai 9mila euro.

 

” L’obiettivo dell’affidamento del servizio con carattere di eccezionalità”, sottolinea Ambra Foracappa, assessore con delega alla polizia municipale, ” è essenzialmente quello di innalzare il livello di vivibilità di spazi pubblici molto frequentati in estate. Tutela del bene pubblico, ma anche attività di prevenzione per arginare forme di micro-criminalità. E questo a supporto delle varie attività di controllo del territorio garantite dalle forze dell’ordine”.