Alba Adriatica, auto contro il muretto: giovane in prognosi riservata

Perde il controllo dell’auto e finisce contro il muretto che delimita la pista ciclabile, tra il lungomare Marconi e via Cavour.

 

Un impatto violento nel quale uno dei quattro occupanti del mezzo finisce in ospedale in prognosi riservata. È il bilancio del grave incidente stradale che si è verificato questa mattina, poco dopo le 4, sul lungomare nord di Alba Adriatica. Una Fiat Brava condotta da una giovane donna di San Benedetto (in auto altri tre amici tutti residenti nella cittadina adriatica), per cause ancora in via di accertamento, si è letteralmente accartocciata contro il muretto che delimita il curvone del lungomare nord, in prossimità della Bambinopoli. Ad avere la peggio nell’impatto è stato uno degli occupanti del mezzo, un 21enne di San Benedetto, tuttora ricoverato al Mazzini di Teramo, in prognosi riservata. Il giovane rischia di perdere l’uso delle arti inferiori. In ospedale anche gli altri tre giovani, ma con ferite di lieve entità.

Ancora da stabilire le cause dell’impatto che non ha coinvolto altri mezzi. La giovane è risultata negativa all’esame dell’alcol, ragione per la quale alla base potrebbe esserci un colpo di sonno, oppure un errore di valutazione nell’affrontare la curva quasi a gomito che consente l’immissione in via Cavour. Sul posto per i rilievi i carabinieri del radiomobile della compagnia di Alba Adriatica.