Bisenti, controlli stradali dopo la Festa dell’Uva: multe e denunce

Controlli, multe e denunce per gli automobilisti di ritorno della Festa dell’Uva, tradizionale appuntamento che si è tenuto domenica scorsa a Bisenti.

 

Sulle strade di accesso alla cittadina, infatti, la polizia stradale di Teramo ha effettuato una serie di pattugliamenti a fino alla fascia costiera. Nella zona più a ridosso di Bisenti, gli agenti hanno multato tre automobilisti per guida in stato di ebbrezza, mentre un quarto è stato denunciato per lo stesso motivo perché il tasso alcolico era decisamente alto (1,8).

Due passeggieri, invece, trovati in possesso di stupefacenti per uso personale sono stati segnalati alla prefettura.

Sempre nel contesto degli stessi controlli, un giovane di Cappelle sul Tavo, alla vista della polizia, ha cercato di sfuggire al controllo, ma è stato rintracciato e poi denunciato per possesso di un coltello del genere non proibito. A tutto questo va aggiunto che viaggiava a vordo di una vettura priva di assicurazione e senza revisione.

 

Sulla costa 13 sono state le contravvenzioni elevate ad automobilisti che non hanno rispettato le norme del codice della strada (dai sorpassi azzardati, agli eccessi di velocità).

 

Complessivamente, sono stati 162 i veicoli controllati sul territorio provinciale con sei pattuglie impegnate.