Teramo, un nuovo campo di calcetto per la frazione di Miano

miano_campo_calcettoTeramo. Entro la fine di settembre Miano avrà un nuovo campo di calcetto, a disposizione dei 2500 residenti delle popolosa frazione alle porte di Teramo.

Cominceranno, infatti, nei primi giorni di agosto i lavori di adeguamento e sistemazione dell’impianto preesistente, che versa in stato di abbandono da molti anni. La fine dei lavori è prevista per il prossimo 24 settembre.

L’intervento, del costo di 30mila euro, è stato finanziato dalla società Mirante Srl, del Gruppo bancario tedesco Aareal Bank, che sta completando al Bivio Miano la realizzazione del complesso immobiliare Mirante, avviato lo scorso 5 ottobre, e che si compone in questa prima fase di 9 lotti per 21 unità immobiliari.

I lavori per portare a termine le unità immobiliari termineranno entro novembre del 2013. È la prima volta che a Teramo un istituto di credito promuove autonomamente un investimento immobiliare.

La necessità di procedere con l’adeguamento e la ricostruzione dell’impianto sportivo è stata sollecitata dal Comune, su indicazione del Comitato di Quartiere. Era stata la stessa Aareal Bank in sede di stipula della convenzione, ad offrire la propria disponibilità a finanziare un intervento sociale a favore del quartiere, che attendeva la riqualificazione dell’impianto sportivo da molti anni.

L’inaugurazione dell’impianto avverrà agli inizi di ottobre con un torneo quadrangolare di calcetto, che sarà promosso dall’istituto di credito tedesco.



In questo articolo: