Teramo, la frana infinita della provinciale per Miano

frana_mianoTeramo. Una frana “lunga” trent’anni e nuove problematiche, “regalo” delle ultime alluvioni. La strada provinciale 19 che da Teramo porta a Miano, per chi la percorre tutti i giorni, è un misto tra rabbia e rassegnazione. I residenti lamentano lo stato di abbandono: guardrail franati per metà e situazione che peggiora al bivio per Zampitto.

Anche se segnalata, metà strada è praticamente crollata insieme al guardrail e le macchine gestiscono autonomamente la circolazione procedendo a senso alternato. Quattro chilometri di frane e smottamenti e la rabbia dei residenti lungo la sp19 monta. La “punta dell’iceberg” si raggiunge quando si incontra la frana che, secondo quanto denunciato dai residenti, interessa per circa dieci metri la carreggiata da ormai trenta lunghi anni. “E’ un chiaro caso di dissesto idrogeologico – spiega l’assessore provinciale alla Viabilità Elicio Romandini – Non è nostra competenza intervenire e dobbiamo difenderci anche dalle accuse di non fare nulla per cambiare la situazione”.



In questo articolo: