Alba Adriatica, Associazione Nazionale Carabinieri: nel 218 svolti più di 400 servizi

Alba Adriatica. Si è chiuso un altro anno pieno di impegni, dove i volontari della sezione di Alba Adriatica dell’Associazione Nazionale Carabinieri (che aggrega componenti anche delle sezioni di Giulianova e Colonnella), diretti dal Presidente Luogotenente Marino Ciarrocchi, dal Responsabile del Gruppo Brig. C.  Peppino Ricci, e dal Coordinatore dei servizi C.re A. Piero Giancola, nel 2018 hanno svolto più di 400 servizi di pubblica assistenza.

 

Dalle attività di supporto durante le manifestazioni, nelle calamità, osservazione del territorio, ed in tutto ciò concerne la pubblica utilità.

Anche nell’anno trascorso, come già rinnovato per il 2019, il gruppo si è distinto per la costante presenza domenicale al Santuario di San Gabriele, con compiti di assistenza ai pellegrini e di osservazione delle zone sensibili. Il tutto è stato svolto pur contando su un numero esiguo di operatori “circa 40” nel rispetto dei limiti di inserimento imposti dalla Presidenza Nazionale dell’Associazione.

 

Nell’augurare un buon anno a tutti, il gruppo comunica che le attività, in continuità con il recente passato, saranno assicurate nei territori di compentenza.